menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un super hub per le vaccinazioni al Pala Expo di Marghera

Ulss 3 punta a ridurre i centri vaccinali principali. Da 18 diventeranno 6 e nel capannone di via Ferraris dovrebbero essere garantite fino a 2000 somministrazioni al giorno

L'obiettivo è quello di snellire la rete, passando da 18 a 6 hub principali per le vaccinazioni, attorno ai quali ruoteranno anche dei centri satellite per la somministrazione del siero. Bisognerà incrociare le dita sul fronte della puntualità nelle forniture, sta di fatto che l'Ulss 3 punta con forza a rendere più razionale e meno dispersiva l'intera campagna vaccinale per raggiungere le 4mila somministrazioni al giorno nel territorio di competenza, così come richiesto da Azienda Zero e, perché no, riuscire ad andare oltre, avvicinandosi alle 5/6mila inoculazioni.

Super hub al Pala Expo

Il primo passo per riuscire nell'intento, sempre a fronte di forniture adeguate e puntuali, sarà l'istituzione di un super hub a Marghera, al Pala Expo Venice. Il direttore dell'Ulss 3 Edgardo Contato non si è sbilanciato troppo oggi, nel corso della presentazione della nuova sede vaccinale di Piazzale Roma nei locali della Banca di Sondrio, ma ha di fatto confermato che l'ideale, a pieno regime, sarebbe quello di arrivare fino a 2mila inoculazioni al giorno solo nella super sede di via Ferraris.

Al Pala Expo, facilmente raggiungibile e con spazi adeguati, saranno accostati gli hub "figli", cinque in tutto, sparsi nel territorio, che dovrebbero garantire fino a 500 vaccinazioni al giorno. Saranno collocati a Dolo e Mirano per Riviera del Brenta e Miranese, Chioggia presso un'area portuale messa a disposizione dall'amministrazione comunale, per Venezia in Marittima, dove sono già stati attivati gli ambulatori per la vaccinazione delle forze dell'ordine, e infine a piazzale Roma. In particolare la soluzione del Tronchetto sarà utilizzata da lunedì prossimo, tutti i pomeriggi, e da mercoledì anche la mattina.

«Riteniamo - ha spiegato Contato - sia necessario puntare su dei punti che possano erogare tra le 400 e 500 dosi al giorno, che siano facili da raggiungere e possano garantire un comfort discreto. Ci stiamo posizionando per avere 6 sedi strutturate». Resta il fatto che tutti gli hub saranno sorretti da una sotto-rete satellite di punti vaccinali, utili come interfaccia locale, e allo stesso tempo rimarranno operative per le vaccinazioni anche le strutture ospedaliere, come quelle di Venezia, Dolo e Mirano.

L'hub a Piazzale Roma

Vaccini Ulss 3 Banca di Sondrio-2

In merito al nuovo punto vaccinale nei locali della Banca Popolare di Sondrio, Contato ha spiegato che si tratta di un compromesso per dare ai cittadini di Venezia un punto strategico da raggiungere per potersi vaccinare. «Qui convergeranno gli ultra 80enni che si sono prenotati e che verranno vaccinati da lunedì in poi, - ha spiegato il diggì - si tratta di uno dei posti strategici nella politica di vaccinazione dell'azienda».

Al via la campagna vaccinale nelle isole più distanti

Intanto, questa mattina ha preso il via la campagna vaccinale rivolta agli over 80 residenti nelle isole più distanti dai centri vaccinali. Ad essere coinvolte saranno oltre 400 persone tra oggi, per Burano, Mazzorbo e Torcello, e domenica, con la chiusura delle operazioni, a Pellestrina. «L'impegno dell'Ulss e il supporto del Comune e della protezione civile - ha commentato Simone Venturini, assessore alla Coesione sociale del Comune di Venezia - sono volti a dare una risposta alle isole più distanti in termini geografici e in tempi di percorrenza dai centri vaccinali individuati. È uno sforzo significativo e doveroso perché crediamo che l'obiettivo di tutti sia quello di arrivare a fare più vaccini in minor tempo possibile, partendo dai soggetti più a rischio come gli anziani e le persone con particolari patologie».

Vaccinazioni a Burano-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento