Cronaca

Crisi Tuodì in Veneto: 16 supermercati a rischio, 100 lavoratori con il fiato sospeso

Le sorti incerte della catena dei discount al centro dell’incontro in Regione con i sindacati e l’assessore al lavoro, Elena Donazzan, giovedì. "Attivato il tavolo di crisi regionale"

Una crisi che si protrae da tempo quella della società Dico Spa, che gestisce la catena di supermercati Tuodì, in Italia e nel Veneto, e che da anni tiene con il fiato sospeso i 100 lavoratori dei 16 punti vendita della regione, che rischiano la chiusura.

I dipendenti sono soprattutto lavoratrici donne

Le sorti incerte della catena dei discount sono state al centro dell’incontro in Regione, giovedì, fra rappresentanze sindacali dei lavoratori, l’assessore al lavoro, Elena Donazzan e lo staff tecnico del tavolo di crisi regionale. “La crisi economica – dichiara l’assessore regionale – va avanti da anni e speravamo che il processo di ristrutturazione industriale e commerciale, avviato in seguito all’acquisizione dei punti vendita nel 2013, potesse garantire continuità e certezza ai cento dipendenti, soprattutto donne, dei 16 punti vendita dislocati nella nostra regione. Ora stiamo seguendo con apprensione gli ulteriori sviluppi che vedono il ricorso agli ammortizzatori sociali per i dipendenti e il rischio della dismissione dei punti vendita in Veneto – prosegue l’assessore –. Ho attivato anche il tavolo di crisi regionale per affiancare i rappresentanti dei lavoratori nella vertenza nazionale, in pieno raccordo con il ministero per lo Sviluppo Economico. Mi auguro che l’impegno congiunto delle istituzioni regionali e nazionali possa facilitare una positiva soluzione della vertenza”.

Cassa integrazione a zero ore per tutti i dipendenti veneti

La catena di discount Tuodì conta 400 punti di vendita in Italia, di cui 16 in Veneto, e un organico complessivo di 1853 dipendenti, di cui un centinaio occupati nei punti vendita veneti. All’inizio del mese di luglio l’azienda ha presentato l’istanza di ammissione al concordato preventivo ed a settembre ha avviato la richiesta di cassa integrazione a zero ore per tutti i dipendenti dei punti vendita del Veneto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi Tuodì in Veneto: 16 supermercati a rischio, 100 lavoratori con il fiato sospeso

VeneziaToday è in caricamento