menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le svastiche in via Vergottini

Le svastiche in via Vergottini

Svastiche per strada a Marghera, i residenti sono indignati FOTO

L'autore dello scatto: "Sempre più degrado". I simboli che rimandano al nazismo sono comparsi all'improvviso in via Vergottini martedì mattina

Una bravata di pessimo gusto, che ha disturbato non poco i residenti di via Vergottini a Marghera. Due svastiche disegnate pare col gesso hanno fatto all'improvviso capolino in mezzo alla strada. Non sono chiare le motivazioni di questo gesto, che appare più goliardico che altro.

Non è la prima volta, però, che nella città giardino fanno capolino simboli razzisti e nazisti: nelle settimane scorse qualche malintenzionato ha preso di mira la moschea di via Monzani e il centro di cultura bengalese della Cita. In entrambi i casi sui muri erano state disegnate delle svastiche e delle offese contro l'islam e contro l'Isis. In precedenza, però, l'imbrattatore aveva sbagliato obiettivo: armato di bomboletta spray nera aveva seminato croci celtiche e svastiche anche sui muri bianchi della chiesa copta in costruzione a Campalto, senza accorgersi che quello sarebbe diventato a breve un luogo di culto cristiano. Evidentemente le cupole dell'edificio devono averlo tratto in inganno. Un errore che poi ha suscitato l'ilarità di mezzo mondo per settimane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento