menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sviene alla mostra Real Bodies, da cinque giorni in terapia intensiva

Un 20enne del Trevigiano si trova ancora all'ospedale dell'Angelo di Mestre dopo essere svenuto all'esposizione di Jesolo: nella caduta ha sbattuto violentemente la testa

Decine di svenimenti, una mostra che nel bene e nel male ha lasciato il segno: è successo così anche per un 20enne del Trevigiano che dopo aver perso i sensi alla mostra Real Bodies di Jesolo è ricoverato da quasi una settimana all'ospedale dell'Angelo di Mestre.

IL RICOVERO. Cinque giorni in terapia intensiva dopo quello che sembrava solo un "incidente": e invece le modalità con cui il giovane è svenuto e il trauma riportato alla testa hanno convinto i sanitari che lo hanno in cura a tenerlo sotto controllo ancora per qualche giorno. Come riporta il Gazzettino, non è escluso che sia necessario un intervento anche se, a seconda di come reagirà il ragazzo, comunque vigile e in buone condizioni, potrebbe non essercene bisogno. Il giovane era andato alla mostra nell'ultimo fine settimana di programmazione. Accompagnato dalla sua fidanzata è caduto improvvisamente a terra sbattendo la testa.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento