rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Tessera

Poste, centro di Tessera a richio tagli. Il sindaco Orsoni vuole vederci chiaro

Il primo cittadino all'inaugurazione della mostra sui 150 anni della Poste ha interpellato il presidente della società Ialongo, che ha dichiarato che tutto verrà concertato con i sindacati

Il sindaco Giorgio Orsoni, ha chiesto e ottenuto di incontrare i vertici di Poste Italiane per avere chiarimenti sulle prossime ristrutturazioni, in particolare dopo le voci circolate negli ultimi giorni relative al centro di smistamento di Tessera (in cui sarebbero 233 i lavoratori nel mirino) prima dell'inaugurazione della mostra dedicata ai 150 anni di vita di Poste Italiane. "Per valutare il piano di ristrutturazione - ha commentato al riguardo il primo cittadino lagunare - aspettiamo di vederlo presentato. Intanto, anche oggi ne abbiamo parlato con presidente e amministratore delegato e ho constatato una grande attenzione anche nei confronti delle problematiche del territorio".

 

"A oggi - ha ricordato il presidente di Poste Italiane, Giovanni Ialongo - tutto quanto riguarda il piano è in fase di studio, ma possiamo assicurare, come abbiamo fatto al sindaco, che ogni iniziativa sarà concertata con le organizzazioni sindacali, come del resto abbiamo sempre fatto nelle nostre precedenti ristrutturazioni. I lavoratori non devono quindi preoccuparsi, perché diamo loro la garanzia del mantenimento del posto di lavoro e della non dislocazione da una città all'altra senza la preventiva consultazione del sindacato".

 

Le rassicurazioni dei vertici della società riguardano anche il territorio, con il bellunese che ha ventilato le sue preoccupazioni nell'ottica di possibili chiusure di uffici. "Anche le situazioni territoriali - ha detto Ialongo - sono sempre state affrontate nell'ottica della concertazione. La chiusura degli uffici postali abbiamo già iniziato ad affrontarla in estate, ma, nel senso di responsabilità, sempre discutendone in concertazione con i rappresentanti degli enti locali". (Ansa)

 

TERREMOTO ALLE POSTE, 233 POSTI A RISCHIO A TESSERA

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poste, centro di Tessera a richio tagli. Il sindaco Orsoni vuole vederci chiaro

VeneziaToday è in caricamento