rotate-mobile
Cronaca Meolo

Gira per strada con targhe rubate: quella anteriore è diversa dalla posteriore

Il conducente, un 47enne di Musile di Piave, è stato fermato ad un posto di blocco a Meolo. Per lui sono scattate denuncia e sequestro dell'automobile

È stato fermato ad un posto di controllo a Meolo mentre si trovava alla guida della sua Ypsilon 10. L'auto, già sottoposta a sequestro amministrativo e poi riconsegnatagli dalla polizia locale in passato, è risultata priva della regolare copertura assicurativa. Le targhe apposte sull'automobile, inoltre, erano state rubate dall'uomo, un 47enne di Musile di Piave, ad altri automobilisti. Ma non solo. Al furto aggravato, infatti, si aggiunge anche la nota curiosa, che ha lasciato basiti i militari dell'Arma: il conducente, infatti, aveva rubato le targhe di due veicoli differenti, circolando con la "placca" anteriore diversa da quella posteriore.

Denuncia e sequestro

Constatati i reati, i carabinieri hanno denunciato l'uomo per il reato di "furto aggravato con violenza sulle cose e sulla pubblica via", nonché per "sottrazione di cose sottoposte a sequestro disposto dall'autorità amministrativa". L'automobile è stata invece sequestrata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gira per strada con targhe rubate: quella anteriore è diversa dalla posteriore

VeneziaToday è in caricamento