rotate-mobile
Cronaca

Tasse a Venezia: tra Imu e Irpef in un anno sono quasi raddoppiate

Le entrate dai tributi sono passate da 158 milioni e 583mila euro del 2012 ai 275 milioni e 611mila euro del 2013. L'Imu farebbe entrare 118 milioni e l'Irpef 22 milioni e 750mila euro

Una previsione rosea: 30 milioni in cassa, quasi nove in più rispetto al 2012. Questa la notizia che fa illuminare i ragionieri e la Giunta comunale di Ca' Farsetti, a Venezia. Motivo della gioia sarebbe la stima sull'imposta di soggiorno che, dopo due anni di discussioni e polemiche, è entrata a regime da quest'anno. Una valanga di soldi ma che tuttavia non bastano a coprire il buco" lasciato dal mancato gettito dei trasferimenti statali, che negli ultimi anni è andato via-via assottigliandosi. Questo significa che il Comune, per far fronte a spese atte a garantire i servizi, si dovrà rivalere sui cittadini. Con l'unica leva del fisco: più tasse per tutti insomma. E le parole d'ordine sono tre: Imu, Irpef e, appunto, imposta di soggiorno.

I dati sono impressionanti. Le entrate dai tributi sono passate da 158 milioni e 583mila euro del 2012 ai 275 milioni e 611mila euro del 2013. Facendo i conti in tasca al Comune, l'Imu farebbe entrare 118 milioni e l'Irpef 22 milioni e 750mila euro. In questo senso "pesa" di più la tassa di soggiorno. Ca' Farsetti poi fa il conto anche delle multe: dei 22 milioni e 300mila euro riportati sul Gazzettino, 16 milioni e 400mila derivano da infrazioni al Codice della strada. Ztl e Cosap inoltre farebbero guadagnare rispettivamente 16 milioni e 11 milioni. Solo l'aumento dei ticket Actv vale 19 milioni di euro. Cifre da far girare la testa, ma che evidentemente non bastano. La spesa per il personale, giudicato "incomprimibile" allo stato attuale, assorbirebbe più del 40% delle entrate: 129 milioni e 485mila euro, un aumento del 2,18% rispetto all'anno scorso. Ma intanto si tagliano 100mila euro alla Fenice.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tasse a Venezia: tra Imu e Irpef in un anno sono quasi raddoppiate

VeneziaToday è in caricamento