menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Taxisti abusivi al carnevale, la Gdf sequestra un motoscafo illegale

Le Fiamme Gialle della stazione navale di Venezia hanno fermato un veneziano che trasportava i turisti dal Tronchetto a San Marco

Trasportava tranquillamente i turisti dal Tronchetto a San Marco, ma non aveva né l’imbarcazione né la licenza adatta. E’ stato multato e si è visto pure sequestrare la barca, esattamente come era capitato nei mesi scorsi ad altri motoscafisti. Dopo aver intensificato i controlli contro l’abusivismo nel periodo del carnevale, gli uomini della stazione navale della Guardia di Finanza di Venezia hanno sorpreso un veneziano che forniva un illegale servizio taxi utilizzando un motoscafo da diporto sprovvisto di regolare autorizzazione.

I passeggeri hanno confermato quanto avevano sospettato i finanzieri e il motoscafista è stato così incastrato immediatamente. Nei mesi scorsi le Fiamme Gialle erano già intervenute per fermare diversi motoscafisti che avevano una licenza non regolare, perché fornita da un Comune diverso da quello di Venezia. Quattro sono le imbarcazioni sequestrate e già sottoposte a confisca da parte del Comune di Venezia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento