menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nell'immagine: un autovelox

Nell'immagine: un autovelox

Guida con il cellulare? Tecnologia militare israeliana per pizzicare gli automobilisti

L'apparecchiatura, di ultima generazione, potrebbe rientrare nell'equipaggiamento della Locale di Venezia a partire dal 2017. Permetterà di fare piccoli video a bordo di auto civetta

Una nuova tecnologia "made in Isreale" potrebbe essere presto al servizio della polizia locale di Venezia. Come riporta il Gazzettino si tratta di apparecchi che sono in grado di sorprendere gli automobilisti alla guida col telefonino, o quelli, ad esempio, che non hanno pagato l'assicurazione della propria automobile.

Questa apparecchiatura, della cui acquisizione si sta parlando in questi giorni e che potrebbe rientrare tra "l'armamentario" della Locale a partire dal 2017, è di derivazione militare, e permette di fare dei video a bordo di auto civetta, potendo così individuare e punire i trasgressori al volante. Il comandante della polizia municipale ha comunque assicurato che la tecnologia non sarà utilizzata per multare le automobili parcheggiate in divieto di sosta, compito che spetterà direttamente alle pattuglie "sul campo".

Intanto i tre autovelox già annunciati saranno installati in posizione fissa verso la fine di gennaio, tra via Righi e via Martiri della Libertà. A questi si aggiungerà il superautovelox, nuova acquisizione di ultima generazione della Locale, che potrà essere utilizzato indistintamente in posizione fissa o mobile, grazie alla comunicazione wireless tra le proprie componenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'isola di Santa Maria delle Grazie può uscire dall'abbandono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento