rotate-mobile
Cronaca Mira

Nuovi occhi elettronici a Porto Menai e Giare. Video sorveglianza anche a Forte Poerio

Dori: «Stiamo perfezionando l'acquisto di nuovi varchi telematici. Telecamere strumenti utili anche per le indagini delle forze dell'ordine e per contrastare l'abbandono dei rifiuti»

Nuove telecamere, si amplia il servizio di videosorveglianza e controllo del territorio comunale a Mira. «Vogliamo render sicure anche le nostre frazioni - spiega il sindaco Marco Dori - e per questo stiamo perfezionando l'acquisto di nuovi varchi telematici con videosorveglianza che verranno posizionati a Porto Menai e Giare. Si tratta di snodi importanti, perché di fatto andremo a presidiare gli ingressi a sud della nostra città. Il sistema, già presente ad esempio a Oriago, Mira, Marano e Borbiago, punta a monitorare le auto e i mezzi che passano sotto i varchi, registrando gli accessi e segnalando eventuali situazioni sospette».

Gli strumenti sono utili anche per le indagini delle forze dell'ordine, in caso di furti o di passaggi di auto sospette in zona, con targhe già presenti nel sistema di controllo nazionale. Non solo, il sistema verifica anche se il mezzo è in possesso di regolare assicurazione e revisione. «Questi strumenti raccolgono dati importanti - spiega il sindaco - perché ci permettono di verificare in tempo reale la regolarità dei mezzi, ma permettono anche di sorvegliare gli accessi della nostra città. In buona sostanza, se qualcuno entra a Mira provenendo da Dolo o da Chioggia, ora ne siamo informati e possiamo mettere a disposizione questi dati alle forze dell'ordine per le loro attività di prevenzione e controllo del territorio».

Altro punto nevralgico, il controllo dei rifiuti abbandonati e dei parchi cittadini. «Di tutti i nostri grandi parchi - ricorda Dori - abbiamo sistemi di controllo al Natura Allegra, al parco del Donatore e al Gazzetta. Con l'anno nuovo completiamo il lavoro aggiungendo sistemi di sorveglianza a Forte Poerio e al parco di Sant'Ilario, a Malcontenta. Presto entrerà in dotazione anche un nuovo servizio di fototrappole assai evoluto, per contrastare l'abbandono dei rifiuti, con funzionamento da remoto e riprese notturne».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi occhi elettronici a Porto Menai e Giare. Video sorveglianza anche a Forte Poerio

VeneziaToday è in caricamento