menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maturità 2015, le tracce e i temi della prima prova di italiano

Mercoledì anche per 5mila studenti veneziani è iniziata l'avventura dell'esame di Stato. Tra gli argomenti sorprese e qualche conferma

E' iniziata la grande avventura della maturità. A Venezia e provincia 5.613 maturandi, alcuni arrivati in grosso anticipo rispetto all'inizio della prima prova, si sono seduti ai banchi e hanno aspettato con trepidazione l'arrivo delle tracce del tema di italiano. Giovedì, poi, sarà la volta della seconda prova, dopodiché un weekend di ripasso fino all'ultimo (almeno per i più diligenti) per poi sostenere l'ultima prova scritta, il famigerato "quizzone".

Mercoledì le tracce sono uguali per tutta Italia, dunque anche per i 2.560 studenti dei licei veneziani, i 1.952 degli istituti tecnici e i 1.101 delle scuole professionali. Sul web è stato subito tam tam per cercare di scovare i temi scelti dal ministero, e dopo pochi minuti dall'invio telematico a prova di hacker delle tracce, subito sono uscite le prime indiscrezioni. Man mano poi il panorama si è fatto sempre più chiaro: per la prima volta l'analisi del testo ha coinvolto Italo Calvino. Si tratta di un estratto in prosa tratto dalla sua opera prima "Il sentiero deii nidi di Ragno".

La traccia di argomento storico invece verte sulla Resistenza, mentre la traccia di argomento generale punta su una frase della 18enne premio Nobel per la Pace pachistana Malala Yousafzai: "Un bambino, un insegnante, un libro e le penna possono cambiare il mondo". Una citazione che sembra offrire molti spunti nell'ambito del diritto allo studio (il tema è affrontato per la prima volta alla Maturità), occasione per trattare della formazione sia culturale che umana nelle scuole italiane, ma anche di diritti negati e culture diverse in contesti difficili per i ragazzi.

Per il saggio breve o articolo di giornale letterario l'argomento proposto riguarda la letteratura come esperienza di vita (tra i documenti allegati versi tratti dal canto V dell'Inferno di Dante, immagini di Hopper, Matisse e Van Gogh), mentre per il saggio socio economico "Le sfide del 21esimo secolo e le competenze del cittadino nella vita economica e sociale". E ancora, per il saggio storico politico: il mediterraneo atlante generale politico d'europa e specchio di civiltà. Mentre per il saggio Storico scientifico: lo sviluppo scientifico e tecnologico dell'elettronica dell'informatica ha trasformato il mondo della comunicazione che oggi è domninato dalla connettività. Questi rapidi e profondi mutamenti offrono vaste opportunità ma suscitano anche riflessioni critiche

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento