Rovesci e temporali in arrivo: preallarme per Lemene, Livenza e Tagliamento

Le precipitazioni cominceranno questo pomeriggio e dureranno tutta la giornata di domani

Dopo una breve tregua, torna il maltempo. Secondo le previsioni Arpav, già dal tardo pomeriggio di oggi 18 novembre, e in particolar modo verso sera, il territorio veneziano sarà interessato da precipitazioni in progressiva estensione e moderata intensificazione nel corso della notte. Allo stesso modo, domani il tempo sarà in prevalenza perturbato, con precipitazioni diffuse e frequenti nelle zone centro-settentrionali, abbondanti nella pianura nord-orientale, con fenomeni a carattere di rovescio e temporale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stato di preallarme

In considerazione di queste previsioni, il centro funzionale della protezione civile ha emesso un nuovo avviso di criticità idrogeologica ed idraulica, con stato di preallarme per i bacini di Livenza, Lemene e Tagliamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento