menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ospedale civile di Chioggia

Ospedale civile di Chioggia

Ricoverato dopo il tentato suicidio, scappa e si getta in canale a Chioggia: salvato dalla polizia

A tentare due volte di farla finita a breve distanza l'una dall'altra un 57enne con problemi psichiatrici. Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia e i vigili del fuoco

Ha provato a farla finita per due volte, un tentativo in rapida successione all'altro. Protagonista, nei giorni scorsi, un uomo italiano di 57 anni a Chioggia. È stata la sala operativa della questura ad inviare gli agenti delle volanti al pronto soccorso locale, dove il personale medico del 118 aveva appena accompagnato l'uomo, a seguito del primo tentativo di suicidio.

Fuga dal pronto soccorso

Ma durante gli accertamenti medici, l'uomo, affetto da tempo da problemi psichiatrici, ha approfittato di un momento di distrazione del personale per allontanarsi dalla struttura, raggiungendo la riva del canale della Fossetta. Poi si è gettato in acqua. I poliziotti si sono accorti per tempo della fuga del 57enne, che faticava a stare a galla. Sono quindi intervenuti sfruttando un'imbarcazione di fortuna, mettendo in salvo l'uomo e portandolo sotto riva. È stato poi compito dei vigili del fuoco, giunti nel frattempo sul posto, recuperare l'uomo e trasportarlo in ospedale per sottoporlo a tutte le cure mediche del caso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento