menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Datemi i soldi, è una rapina", assalto solitario in banca "naufragato" a Marghera

L'episodio verso le 9.30 di mercoledì nell'istituto di piazza Mercato. Non si tratterebbe dell'opera di un professionista. Il malintenzionato è fuggito senza ottenere alcun soldo

"Datemi i soldi, è una rapina". Queste più o meno le parole che avrebbe proferito un finto cliente alla responsabile dello sportello dell'istituto di credito Volksbank di piazza Mercato a Marghera. Trambusto mercoledì mattina tra le strade della città giardino a causa di un malintenzionato solitario che ha cercato di farsi consegnare dei soldi minacciando (solo verbalmente) i presenti. Si tratterebbe però dai primi accertamenti non di un criminale professionista, bensì dell'opera di uno sbandato. O comunque di qualcuno che di rapine o assalti del genere ci capirebbe ben poco.

L'intruso, infatti, si è presentato a volto scoperto, venendo quindi con ogni probabilità immortalato dalle telecamere di videosorveglianza. Non una mossa particolarmente arguta, anche se indossava un cappellino. Dopodiché avrebbe raggiunto lo sportello e avrebbe dichiarato che quella sua incursione era una rapina. Solo che di soldi non ne ha visti per niente. Di fronte al diniego degli addetti, per evitare guai peggiori, l'uomo ha fatto dietrofront e si è allontanato, palesando anche una vistosa zoppìa.

Sul posto sono intervenute alcune pattuglie dei carabinieri, che hanno raccolto la descrizione del presunto delinquente e hanno attivato le ricerche in zona. Secondo quanto dichiarato da coloro che hanno lanciato l'allarme, non si sarebbero viste armi di alcun tipo durante la tentata rapina.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I volontari si prendono cura del forte Tron

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento