menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Zona stazione di Padova

Zona stazione di Padova

"Fumiamo un altro spinello?" La porta in un garage e tenta di stuprarla, poi si dà alla fuga

La giovane urlando ha catturato l'attenzione di un 24enne afgano che ha aperto la porta del box mettendo in fuga il suo aggressore. Sul posto è intervenuta la polizia

Chissà perché l'ha seguito, forse plagiata, forse annebbiata dal consumo di "maria". Fatto sta che una 20enne di Mirano, già nota alle forze dell'ordine, martedì sera è stata vittima di una tentata violenza sessuale in un garage di via Avanzo, a Padova. La ragazza aveva fumato della marijuana con alcune amiche, poi si era diretta in stazione per rincasare, quando è stata avvicinata da un altro ragazzo, un nigeriano di 24 anni, che l'ha invitata a seguirla. La proposta era quella di fumare una canna in compagnia, a casa propria.

L'offerta di uno spinello

Con la mente annebbiata, la 20enne non c'ha pensato su due volte, e ha seguito quello sconosciuto a casa propria, in un condominio dell'Arcella, in via Jacopo Avanzo. Ma quello che doveva essere semplice "sballo" ha assunto ben presto i contorni di una tentata violenza sessuale. Il ragazzo, infatti, ha portato la miranese all'interno di un garage con la porta non chiusa a chiave, e una volta a riparo da occhi indiscreti ha provato a spogliare la giovane. Che non si aspettava certo quella circostanza.

Tentata violenza in garage

La 20enne è partita subito ad urlare e le sue grida hanno catturato l'attenzione di un 24enne afgano, residente nel palazzo che ha aperto la porta. Il nigeriano è quindi scappato a rotta di collo in sella ad una bici che ha rubato dall'interno del garage e ha fatto perdere rapidamente le proprie tracce. Sul posto sono intervenuti polizia e i sanitari del Suem 118, ma la ragazza si è rifiutata di andare in ospedale. Ad oggi non è stata sporta ancora alcuna denuncia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

  • Cronaca

    Morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

  • Incidenti stradali

    Grave incidente tra mezzi pesanti in A4: un morto

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

  • social

    Il gobbo di Rialto e la storia dell'ultimo bacio dei fustigati

  • Ristrutturare

    Bonus mobili 2021: come funziona e come ottenerlo

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento