rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Rialto: si avvicina a una donna con una scusa e tenta di violentarla, arrestato

Un uomo è finito in carcere dopo un tentativo di violenza sessuale che risale al primo agosto. Già poco più di un mese fa era stato arrestato per un episodio simile

Era davanti al distributore delle sigarette quando un uomo si è avvicinato con una scusa. Pochi attimi e ha cercato di bloccarla al muro, tentando di avere un rapporto sessuale con lei. I carabinieri hanno arrestato un 30enne tunisino, senza fissa dimora, accusato di aver tentato di violentare una donna la notte del primo agosto a Rialto. 

La vittima era riuscita a scappare ed era stata soccorsa da una pattuglia dei carabinieri, che avevano subito avviato un'indagine per rintracciare l'uomo. Grazie all'analisi di oltre 300 filmati di videosorveglianza, gli investigatori sono riusciti a identificare il 30enne, che nelle scorse ore è stato raggiunto da un'ordinanza di custodia cautelare ed è stato accompagnato in carcere. 

Già a Ferragosto era stato arrestato per un altro tentativo di violenza sessuale, commesso ai danni di una giovane veneziana che aveva anche picchiato. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rialto: si avvicina a una donna con una scusa e tenta di violentarla, arrestato

VeneziaToday è in caricamento