menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri armati di chiavi e taglierino tentano la rapina: messi in fuga dalle vittime

Le due tentate rapine sabato a Mestre: nel primo caso due ragazzine sono riuscite a scappare, nel secondo una donna è riuscita a reagire facendo desistere i malviventi

Ladri in azione sabato a Mestre: in due occasioni hanno tentato di mettere a segno delle rapine ma le vittime sono riuscite a metterli in fuga.

Il primo episodio ai danni di due ragazzine 15enni: le due, ferme tra via Einaudi e via Castelvecchio, sono state avvicinate da una coppia di malviventi che, armati di taglierino, hanno chiesto loro dei soldi. Dopo qualche minuto di apprensione le due sono riuscite a reagire e a fuggire. Sul posto sono intervenuti i poliziotti.


Stesso copione nella tarda serata, al benzinaio di via Olanda. Due ladri, minacciando una donna che stava facendo benzina con le chiavi, hanno tentato di strapparle la borsa di dosso. Lei, per tutta risposta, ha gridato ed è riuscita a metterli in fuga.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Veneto sarà quasi di sicuro in area arancione, Zaia: «Oggi l'Rt è a 1,12»

  • Cronaca

    Ordinanza anti alcol a Venezia in vista del weekend

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento