Cronaca

Infilano cosmetici nello zaino e travolgono un commesso: bloccati dai carabinieri a Caorle

Tentano di farla franca scavalcando il cancello di una cassa chiusa per uscire in fretta dal supermercato Aliper con la refurtiva. Tre cittadini lituani fermati giovedì, uno arrestato

Tre cittadini lituani sono stati fermati dai carabinieri e uno di loro arrestato a Caorle, mentre erano già in fuga dal supermercato Aliper di via degli Aironi, giovedì, con la refurtiva nello zaino e dopo aver buttato a terra un commesso che aveva tentato di bloccarli.

Un furto ben pianificato, con uno dei componenti all'opera nel riempire il borsone di cosmetici e biancheria intima e gli altri a piantonare per sviare l'attenzione e coprirlo fino quasi all'uscita del negozio. Notato però da un commesso, nell'atto di scavalcare il cancello chiuso di una cassa, viene ostacolato ma invano. Il dipendente viene spintonato e fatto cadere a terra ed è a quel punto che scatta l'allarme, con l'arrivo, di lì a poco, dei carabinieri.

I militari bloccano il giovane con lo zaino ancora carico della refurtiva e successivamente anche i due complici. Nelle indagini sulla vettura del trio verrà rinvenuta altra merce, indumenti e alimentari ancora etichettati.

Merce, come accertato in seguito, proveniente da analoghi furti compiuti il giorno prima in altri supermercati dell’hinterland. Oltre agli oggetti rubati, nell'auto dei tre i carabinieri trovano numerosi attrezzi da scasso, chiavi alterate, guanti e anche ricetrasmittenti.

I cittadini lituani vengono portati in caserma e dopo le operazioni di identificazione uno di loro, 26enne in Italia senza fissa dimora, viene arrestato mentre gli altri, un cittadino 36enne e un 38enne sempre senza fissa dimora, vengono rimessi in libertà. Anche per loro come all’arrestato veniva contestato, a diverso titolo, il reato di rapina impropria, ricettazione in concorso e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli. La merce oggetto dei furti, per un valore complessivo di circa 500 euro, è stata restituita alle rispettive direzioni commerciali. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infilano cosmetici nello zaino e travolgono un commesso: bloccati dai carabinieri a Caorle

VeneziaToday è in caricamento