menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentano il furto all'Auchan e danneggiano la merce: due minorenni nei guai

Due 17enni i responsabili, pizzicati dal responsabile di un punto vendita con tre maglioni, del valore complessivo di circa 190 euro. Immediato l'intervento della polizia

Avevano adocchiato e probabilmente indossato dei capi di abbigliamento che reputavano di buona fattura, e poi hanno ritenuto che la scelta migliore fosse quella di tentare di appropriarsene senza pagare il conto in cassa. I responsabili del tentato furto sono due ragazzini di 17 anni, un veneziano ed una giovane di origini svizzere, che non potendo permettersi l'acquisto degli indumenti, hanno cercato una soluzione alternativa.

Il loro tentativo, però, non è sfuggito al responsabile di un punto vendita del centro commerciale Auchan di Mestre. Dopo averli colti con le mani nel sacco, il commerciante ha chiamato immediatamente il 113, spiegando l'accaduto. Sul posto si è quindi portata una volante della polizia, che ha prima identificato i responsabili del tentato taccheggio, e poi denunciati in stato di libertà per tentato furto aggravato in concorso.

I due giovani si erano resi responsabili del furto di tre maglioni, per un valore totale di circa 190 euro. Si tratterebbe di capi danneggiati e quindi non più rivendibili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento