menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La cassaforte presa di mira

La cassaforte presa di mira

Camponogara, vogliono prendersi la cassaforte ma scappano senza bottino

Il tentato colpo poco dopo le 3 di stanotte alla Coop di Prozzolo, frazione del comune veneziano. I malviventi hanno forzato l'ingresso e quasi scardinato la cassette di sicurezza

Dapprima hanno staccato la sirena dell'allarme immergendola in un bidone colmo d'acqua, mandandola fuori uso, poi si sono concentrati sulla cassaforte. Il colpo, però, non è stato portato a termine per l'arrivo dei carabinieri della stazione di Camponogara e delle guardie di sicurezza Axitea. L'obiettivo dei malviventi stanotte era la Coop di via Palmiro Togliatti a Prozzolo, frazione del comune veneziano.

La segnalazione automatica che qualcosa non stava andando per il verso giusto è arrivata alle 3.20 di stanotte alla centrale operativa Axitea, che ha subito inviato due pattuglie in servizio di pattugliamento sul posto. La porta d'ingresso era stata forzata e in un ufficio la cassaforte era stata quasi scardinata dal muro. Ancora pochi minuti e i malviventi avrebbero potuto portarla via e aprirla in tutta tranquillità in un luogo sicuro. I ladri, però, devono aver fiutato che il tempo stringeva e hanno deciso di darsela a gambe prima di rischiare un possibile arresto. Si tratta della seconda incursione di banditi in circa un mese.

LA SIRENA IMMERSA NEL BIDONE D'ACQUA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento