menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il supermercato Pam in via delle Industrie, a Spinea

Il supermercato Pam in via delle Industrie, a Spinea

Esce dal negozio nascondendo sei bottiglie di superalcolici, arrestato

Un 20enne straniero è stato fermato martedì sera a Spinea mentre superava le barriere antitaccheggio con diversa merce celata sotto i vestiti

Era entrato nel supermercato con nonchalance e, dopo essersi aggirato per qualche minuto per gli scaffali, è uscito con altrettanta disinvoltura, apparentemente senza acquistare nulla; peccato, però, che al suo passaggio le barriere antitaccheggio abbiano iniziato a strillare, segnalando così al personale del negozio che qualcosa non tornava: il ragazzo stava infatti cercando di andarsene con diversi prodotti nascosti sotto i vestiti, e per questo è finito in arresto.

FURTO FALLITO – L'episodio sarebbe avvenuto martedì sera, nell'ipermercato Pam di via delle Industrie, a Spinea. Il giovane ladro, uno straniero di origini romene, appena 20enne, era riuscito a celare sotto la maglia e nei pantaloni ben sei bottiglie di superalcolici e un caricabatterie per cellulari, cercando poi di lasciare il supermercato come se nulla fosse. Quando i sistemi antifurto sono scattati il ragazzo è stato subito bloccato dall'addetto alla vigilanza del negozio, ma inizialmente lo straniero ha cercato di negare tutto; alla fine il ladruncolo è stato bloccato in attesa delle forze dell'ordine, che sono arrivate nell'arco di pochi minuti: una pattuglia di carabinieri della stazione di Spinea era infatti nei paraggi e in breve è arrivata sul posto, ha identificato il ragazzo e l'ha condotto in caserma, dove è stato dichiarato in arresto con l'accusa di furto aggravato. La merce rubata è stata recuperata e restituita al proprietario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento