menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di scippare un'insegnante sulle scale della scuola, arrestato

Una professoressa delle superiori di San Donà è stata avvicinata dal ladro, ma è riuscita a resistere all'aggressione. In manette un 35enne

Tenta di strappare di dosso la borsa a un'insegnante di un istituto superiore di via Perugia a San Donà. Ma il furto stavolta non va a buon fine e il ladro finisce in manette. Il mancato borseggio lunedì mattina verso le 10, proprio in corrispondenza delle scale interne del plesso scolastico. A un certo punto la docente era stata avvicinata dal delinquente alle spalle, per poi allungare la mano e cercare di impossessarsi della borsa che la donna aveva con sé.

Quest'ultima, però, dopo un attimo di stupore, ha reagito con decisione al tentativo di furto, e il sopraggiungere dell’impiegata alla portineria ha fatto desistere definitivamente l'intruso, che poi si scoprirà essere un 35enne senza fissa dimora di nazionalità romena. Subito è scattata la richiesta d'intervento ai carabinieri, intervenuti con una pattuglia del nucleo operativo radiomobile che si trovava nei paraggi. Vista la malparata, il delinquente ha cercato di scappare, ma trovandosi poco distante gli agenti, ha deciso di nascondersi in corrispondenza di una siepe.

Un tentativo piuttosto maldestro, venendo individuato e bloccato. Visto che era senza documenti, il ladro è stato portato in caserma per ulteriori accertamenti, al termine dei quali è stato arrestato per tentato furto con strappo. Al termine della direttissima il gip ha convalidato l'arresto dispondendo per lui il divieto di dimora in provincia di Venezia in attesa dell'udienza del processo, prevista per il 12 maggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento