menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Preoccupazione a San Stino: minaccia di gettarsi dal balcone, bloccato in extremis

Il 70enne al calar della sera di mercoledì ha manifestato l'intenzione di togliersi la vita gettandosi dall'alto in via Giovanni XXXIII. E' stato indotto alla ragione da polizia locale e carabinieri

Stava per fare un salto nel vuoto, gettandosi dall'alto della propria abitazione a San Stino di Livenza. Un 70enne è stato salvato in extremis dalle forze dell'ordine giunte subito sul posto. E' accaduto nel tardo pomeriggio di mercoledì, in via Giovanni XXXIII. E' qui che l'anziano ha manifestato l'intenzione di lanciarsi nel vuoto, preoccupando seriamente vicini e passanti, subito accorsi in suo aiuto.

Allertati anche i vigili del fuoco, sul punto di preparare il telone salva vita per proteggere l'incolumità dell'uomo in difficoltà. Ma fatti poi rientrare da carabinieri e polizia locale quando la situazione è tornata sotto controllo. La grande capacità di persuasione e l'empatia degli operatori ha permesso di evitare il peggio. L'uomo, indotto a ragionare sul gesto che stava per compiere, è stato tratto in salvo e, una volta messo al sicuro, è stato portato all'ospedale per alcuni accertamenti dai sanitari del 118. Minacciava di buttarsi dal balcone al secondo piano.

Agenti dei carabinieri e della polizia lcocale, una volta sul posto, sono riusciti a mettere piede nell'abitazione attraverso un doppione delle chiavi. Dopodiché sono riusciti a raggiungere il 70enne e, con le cautele del caso, a riportarlo all'interno. Dopodiché sono entrati in azione i sanitari del 118, che hanno trasportato l'anziano in ospedale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento