menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ragazzina tenta il suicidio: salvata dai carabinieri

Una militare donna ha parlato con la 17enne e l'ha fatta desistere. La giovane sta bene

Le hanno parlato, con calma e a lungo, e l'hanno convinta a non buttarsi. I carabinieri questa mattina hanno salvato una ragazzina di 17 anni che ha tentato il suicidio a Jesolo. A lanciare l'allarme, intorno alle 10, è stato un passante che l'ha notata. Era seduta, con i piedi penzoloni, all'ottavo piano di un condominio in costruzione.

La vicenda si è consumata in via Levantina. I carabinieri hanno mandato una pattuglia sul posto. Insieme a loro è arrivata anche un'amica della ragazzina, alla quale era arrivato un messaggio dalla stessa 17enne. I militari, tra cui una donna, sono saliti sulla palazzina e sono riusciti a far desistere la minorenne dal lanciarsi nel vuoto. L'hanno allontanata dal parapetto e messa in salvo. Dopo una visita da parte del Suem è stata riaffidata agli educatori della comunità dalla quale si era allontanata. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento