Si barrica in casa e si ferisce con forbici e coltelli: salvato dai carabinieri

Un uomo mercoledì sera ha tentato il suicidio all'interno della sua abitazione a Mira

Si è barricato nella sua stanza, armato di forbici e coltelli, e ha cominciato a gridare e a ferirsi alle braccia e al collo. Ci è voluto l'intervento dei carabinieri per calmare un uomo di Mira che mercoledì sera ha minacciato di compiere un gesto estremo. 

Già in cura al servizio di igiene mentale di Dolo per una pregressa sofferenza di natura psichiatrica, l'uomo al culmine di una crisi si è chiuso nella sua camera con tutti gli oggetti affilati che è riuscito a trovare in cucina. A lanciare l'allarme sono stati i suoi familiari, preoccupati visto che minacciava di togliersi la vita. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto in pochi minuti sono arrivate le pattuglie dei carabinieri della tenenza di Mira e del nucleo operativo e radiomobile di Mestre che, dopo aver tentato invano di convincere l'uomo a uscire dalla sua stanza, hanno dovuto fare irruzione, temendo che la situazione degenerasse. Dopo una breve colluttazione con l'uomo, che non solo aveva già dei tagli su braccia e collo ma che ha anche tentato di aggredirli, i militari sono riusciti a disarmarlo e a bloccarlo, affidandolo alle cure degli operatori di un'ambulanza.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Tagli capelli autunno 2020: tutte le tendenze per corti, medi e lunghi

  • Stivale sul parapetto di Scala Contarini del Bovolo: polemica sul post della Ferragni

  • Camerieri pestano un collega in pizzeria, poi gli lanciano contro coltelli

  • Fiori d'arancio in casa Panatta: Adriano sposa la sua Anna a Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento