menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sale sul tetto, minaccia di buttarsi giù in calle dei Bari a Venezia

L'allarme mercoledì mattina verso le 8.30. L'aspirante suicida è stato fatto ragionare dalle forze dell'ordine. E' sceso dopo circa un'ora

E' salito sul tetto verso le 8.30 di mercoledì. Le sue intenzioni sono state chiare a tutti coloro che per i tre quarti d'ora successivi si sono ritrovati a transitare in calle larga dei Bari. Nelle vicinanze della stazione ferroviaria. Un uomo, pare di nazionalità straniera, per un'ora ha tenuto carabinieri, vigili del fuoco e operatori del Suem con il fiato sospeso.

Voleva buttarsi giù dal tetto di una abitazione di due piani. Sporgendosi pericolosamente. I militari dell'Arma hanno cercato di far ragionare il giovane. Di intrecciare con lui un dialogo che potesse scongiurare la tragedia. Dopo poco meno di un'ora, dunque, l'uomo ha desistito dai suoi intenti suicidi. Lasciandosi aiutare dai pompieri, che l'hanno raggiunto salendo da una impalcatura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
  • Attualità

    L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento