menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Terapia intensiva all'ospedale di Jesolo (foto d'archivio)

Terapia intensiva all'ospedale di Jesolo (foto d'archivio)

In un anno sono transitati nelle terapie intensive del Veneto 3400 pazienti

La metà dei ricoverati è over 70. In tutto i decessi sono stati 1346, il 39% del totale

Nell'ultimo anno nelle terapie intensive del Veneto sono passati circa 3400 pazienti positivi al covid, dei quali 840 nella prima fase e oltre 2500 a partire da luglio. A spiegarlo è stato il direttore del Suem 118 Domenico Rosi, a margine della conferenza stampa di oggi del presidente della Regione Luca Zaia, dalla sede della protezione civile di Marghera.

Veneto: in un anno 3400 ricoveri covid in terapia intensiva

La metà dei pazienti ricoverati fino ad ora ha più di 70 anni, mentre i decessi sono stati 1346, pari al 39% del totale (due terzi over 70). Rosi ha spiegato che la degenza media in terapia intensiva è di 13 giorni ma c'è anche chi ha superato il mese. Solo una parte minore dei pazienti viene trasferito in Rianimazione il giorno stesso del ricovero, il 70% circa nei giorni successivi, a seguito di aggravamento delle condizioni di salute.

Il repentino crollo dei ricoveri in terapia intensiva ha portato, oggi, ad avere 176 pazienti, di cui 126 positivi e 50 negativizzati. «Ogni giorno entrano in terapia intensiva tra le sei e le sette persone - ha detto Rosi - e se la situazione non cambia ci aspettiamo che la discesa dei ricoveri possa arrivare fino a 95/100 posti letto occupati, non meno». Secondo Rosi è possibile che per almeno 20 giorni ci sarà un carico importante nelle terapie intensive, nella speranza che la situazioni non cambi, tornando a peggiorare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento