menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terminal off-shore a Venezia: dal Ministero emergono i primi dubbi sulla realizzazione

Il progetto, già approvato da Regione, Via e Cipe, non avrebbe convinto pienamente i tecnici del Ministero. In un documento hanno racchiuso tutte le loro perplessità

Il progetto si chiama "Voops", cioè Venice off-shore port system, ed ha già ottenuto il via libera dalla Regione e dalle commissioni Via e Cipe. Rimane però ora da convincere l'ente più importante, cioè il governo. Secondo quanto riporta La Nuova Venezia però, proprio il ministero presieduto da Graziano Del Rio avrebbe sollevato diversi dubbi sulla realizzazione del progetto.

Le perplessità più grandi deriverebbero dal fatto che dalla scrittura del progetto ad oggi sarebbero passati diversi anni e sarebbe sopraggiunta una "una fisiologica necessità di variazioni e adattamenti al progetto originario". Secondo il rapporto del ministero inoltre, i costi di affidarsi al porto di Trieste come base per poi utilizzare il passaggio ad altra nave, sarebbero pressochè gli stessi.

Ci sarebbe poi anche il problema ambientale, tematica che è sempre centrale quando si parla di Venezia. L'impatto infatti, secondo i dati del ministero, sarebbe ingente e potrebbe creare problema anche per le barche diretta nel porto on-shore lagunare. Ci sarebbe poi la questione dei costi. Il Ministero infatti chiede di inserire gli investitori privati già nella prima fase di realizzazione. Il progetto veneziano per aggregare i traffici marittimi di Trieste, Fiume con quelli di Venezia e Ravenna, sarebbe quindi nuovamente sotto esame. Dalle parole del Ministero infatti, anche nel caso di approvazione del porto ma con disponibilità finanziaria ridotta, sembra quasi certa una possibile bocciatura da parte della Corte dei Conti

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento