menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

TERREMOTO A COLAZIONE, la terra trema in Veneto 4 luglio 2013

Una scossa a magnitudo 2,4 con epicentro nel comune di Alano di Piave, nel Bellunese, ha interessato le Prealpi Venete alle 6.13 del mattino

Mattinata decisamente “movimentata” quella di giovedì in Veneto: una leggera scossa tellurica è stata infatti registrata nel bellunese, dove la terra ha tremato per qualche istante prima di stabilizzarsi nuovamente.

IL SISMA – L'epicentro, stando a quanto riportato dai quotidiani locali, sarebbe stato nel comune di Alano di Piave, in provincia di Belluno. La terra ha tremato alle 6.13, con una magnitudo di 2.4 gradi nella scala Richter e una profondità di 8,5 chilometri sotto la superficie terrestre. Il sisma avrebbe raggiunto tutte le Prealpi Venete, tra Quero e Vas, sempre a Belluno, Cavaso del Tomba, Possagno, Pederobba e Valdobbiadene nel Trevigiano, e infine è arrivata fino a Feltre, Montebelluna e Riese Pio X, facendo sentire il suo eco fino a Venezia. Per il momento non si registrano danni a persone o cose in nessuno dei comuni interessati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento