rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

Terremoto a Venezia: ieri sera la gente ancora in strada, nessun danno

Alle 21.20 di domenica un'altra forte scossa con epicentro nel Modenese è stata avvertita anche nella città lagunare e in provincia. Chiamate ai vigili del fuoco. Non si segnalano feriti o danni

Non sembra esserci pace per le popolazioni dell'Emilia-Romagna, già martoriate dai terremoti precedenti. Alle 21.20 di domenica un'altra forte scossa di terremoto si è avvertita distintamente anche nel Veneziano, dove la tensione era già alta per le molte segnalazioni di crepe e danni pervenute ai vigili del fuoco e alla protezione civile in questi giorni dopo i fenomeni tellurici di martedì scorso. La terra ha tremato per qualche decina di secondi, in maniera comunque più breve rispetto a quanto accaduto solo cinque giorni fa.

Il terremoto fa crollare una statua ai Giardini Papadopoli

Il pensiero, che si propaga veloce via Facebook e Twitter, è andato subito a chi da 14 giorni è costretto a vivere nelle tende ed è vittima dei fenomeni della natura. La magnitudo del sisma, secondo l'Ingv, è del 5.1 della scala Richter, con epicentro tra Novi di Modena, San Possidonio e Concordia. Per ora, anche a Venezia e provincia, non si segnalano feriti, mentre proprio a Novi di Modena è crollata la torre dell'orologio, già gravemente danneggiata dalle scosse precedenti. Con ogni probabilità le scuole lagunari lunedì rimangono aperte, nonostante le speranze espresse dagli studenti sui social network.

 

TERREMOTI NEL VENEZIANO: LA CRONACA

- VENEZIA FRAGILE: "SESSANTA MILIONI PER RENDERLA SICURA"

- LA PAURA "CONTAGIA" I TURISTI: DISDETTE A JESOLO LIDO

- LA RELAZIONE SUI DANNI NELLE SCUOLE A VENEZIA E PROVINCIA

- CHIUSI BASILICA DI SAN BARNABA, UN ASILO E UNA MATERNA

- DUE SCOSSE E TANTA PAURA: LA DIRETTA DELLA GIORNATA

- 15 RICHIESTE DI INTERVENTO NELLE SCUOLE

- L'EDICOLANTE CUI E' CADUTA LA STATUA DAVANTI: "CHE PAURA" - VIDEO

- ANNULLATA LA MANIFESTAZIONE DELL'ANCI DEL 31 MAGGIO

- ANNULLATA LA BOHEME IN PROGRAMMA ALLA FENICE

- RETE WIFI DEL COMUNE APERTA A TUTTI

- CHIUSO IL PONTE DEL PREFETTO

- ORSONI: "LA CITTA' E' VICINA ALLE POPOLAZIONI DELL'EMILIA"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto a Venezia: ieri sera la gente ancora in strada, nessun danno

VeneziaToday è in caricamento