Cronaca

Ulss 4, al via la somministrazione della terza dose di vaccino agli over 80

Da oggi sono aperte anche le prenotazioni online nel portale di riferimento della Regione

Nel territorio di Ulss 4 è stata avviata ieri la somministrazione delle terze dosi di vaccino anti-covid alle persone con più di 80 anni. L'attività è iniziata in alcune case di riposo con somministrazione effettuata dal personale interno, a cui seguiranno, nei prossimi giorni, i medici di famiglia, coinvolti, se necessario, anche nell'immunizzazione a domicilio.

Da oggi sono aperte anche le prime prenotazioni online per la vaccinazione nei centri dell'azienda del Veneto orientale. «La terza dose è detta "dose booster", cioè dose di rinforzo della protezione immunitaria contro il Coronavirus, per riceverla è necessario che siano trascorsi 6 mesi dalla seconda dose, o dalla dose unica per chi  ha ricevuto il vaccino Janssen. - sottolinea il direttore del dipartimento di prevenzione dell'Ulss 4, Anna Pupo - Sulla base di questo siamo quindi in grado di tracciare il numero delle terze dosi da somministrare alle persone over 80 per i prossimi 3 mesi. Saranno circa 3800 a ottobre di cui 800 nelle case di riposo, circa 9000 a novembre e 2500 a dicembre».

Per la terza dose sarà utilizzato solo un vaccino a mRna messaggero (Pfizer o Moderna), indipendentemente dal tipo di vaccino sia stato utilizzato in precedenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ulss 4, al via la somministrazione della terza dose di vaccino agli over 80

VeneziaToday è in caricamento