menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Venerdì al via i primi test d'ingresso per l'università Iuav di Venezia

Dalle 10 al Cotonificio di Dorsoduro iniziano gli esami per gli iscritti alla prima tornata per l'accesso ai corsi di laurea dell'ateneo veneziano

Avrà inizio venerdì 23 maggio alle 10, al Cotonificio di Dorsoduro, la prima tornata di test per l’accesso ai corsi di laurea proposti dall’università Iuav, che riguarderà, nello specifico, i corsi di Design della moda e arti multimediali (classe L-4), Disegno industriale e multimedia (classe L-4). Sono 1230, ad oggi, gli aspiranti studenti dell’ateneo che si sono preiscritti ai corsi di studio Iuav. Il dato è comunque parziale. Le preiscrizioni sono infatti ancora aperte per i corsi di laurea magistrale in Design del prodotto e della comunicazione visiva e in Scienze e tecniche del teatro; a breve si apriranno anche per i corsi di laurea magistrale in architettura. Per tutte le lauree triennali (ad eccezione di quelle di architettura) e magistrali dello Iuav è prevista inoltre una seconda tornata di preiscrizioni fra luglio e agosto, con test d’accesso a settembre.

IN LARGO ANTICIPO - Quest’anno l’attività di orientamento svolta da Iuav è stata particolarmente intensa. L’iniziativa di Porte Aperte per il 2014, infatti, è stata organizzata in due diverse sessioni e ha visto complessivamente la partecipazione di oltre 1300 giovani, interessati a scoprire la proposta formativa dell’ateneo. “Il nostro ateneo ritiene strategica l’attività di orientamento per far conoscere e scoprire dall’interno, in modo il più possibile vivo e partecipato, come è stato con Porte Aperte, la varietà dell’offerta formativa Iuav che ha come filo conduttore l’apprendimento del sapere e del fare progettuale applicato ai diversi campi: architettura, design, moda, arti visive, urbanistica e teatro” dichiara il rettore Amerigo Restucci. Anche in questi momenti di informazione Iuav si è proposto in modo coerente con il proprio stile e la propria specificità: relazione diretta con gli studenti, dinamicità nelle presentazioni dei corsi, concretezza visiva delle proposte. Meeting, laboratori, rappresentazioni, esposizioni plastici, sfilate di moda hanno visto come testimonial gli stessi studenti che attualmente frequentano i corsi, insieme ai loro docenti.

ESEMPIO ECCELLENTE - L’università Iuav di Venezia da oltre 80 anni è radicata non solo nel tessuto regionale veneto all’insegna della cultura della progettualità e della valorizzazione del territorio, ma anche in campo nazionale, dove è l’unico ateneo a proporre una formazione interamente progettuale nei campi dell’architettura, dell’urbanistica e pianificazione, del design, della moda, delle arti visive e del teatro. Conta circa cinquemila iscritti all’anno, 13 corsi di laurea con accesso programmato (a garanzia della qualità della didattica); un sistema di laboratori altamente specializzato al servizio di istituzioni ma anche delle aziende. La biblioteca Iuav di architettura non ha confronti sul territorio nazionale. Iuav porta il proprio nome in Italia e nel mondo con il successo dei propri laureati che di anno in anno conquistano eccellenze e ruoli prestigiosi, contribuendo all’innovazione e alla qualità del lavoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento