rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca Castello / Arsenale

All'Arsenale test sierologici per gli operatori più a rischio

La campagna sabato mattina. Anche l'assessore Romor e la presidente Damiano fra i sottoposti. Promossa da Usl 3 e il Comune per forze dell’ordine, protezione civile, assistenti domiciliari

Campagna di test sierologici per gli operatori più a rischio questa mattina, sabato 2 maggio: si è svolta all'Arsenale. Anche la presidente del Consiglio comunale, Ermelinda Damiano, e l’assessore alle Politiche educative, Paolo Romor tra le persone che si sono sottoposte al test per il coronavirus. È proseguita infatti a Venezia, dopo che giovedì si era svolta al palasport Taliercio di Mestre (con circa 1.500 tamponi effettuati), la campagna promossa dal dipartimento di prevenzione dell’Usl 3 in collaborazione col Comune di Venezia, per le categorie di persone che per le loro funzioni sono quotidianamente in contatto con tanti cittadini: forze dell’ordine, protezione civile, assistenti domiciliari. Ai circa 150 test erano presenti anche il direttore del dipartimento di prevenzione di Mestre, Luca Sbrogiò, e il coordinatore operativo, Onofrio Lamanna.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'Arsenale test sierologici per gli operatori più a rischio

VeneziaToday è in caricamento