menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prime prove generali per il trolley silenzioso, test sul ponte di Rialto

La valigia che non fa rumore è stata sperimentata sul campo con successo: gli inventori sono anche stati invitati a Ca' Farsetti

Primo test per il "trolley silenzioso" sul ponte di Rialto, dopo che nel nuovo regolamento edilizio del Comune è stato inserito il divieto di circolare a Venezia con valigie rumorose. I produttori si sono mossi velocemente, e la soluzione messa a punto è già un brevetto: un trolley munito di ruote "in gomma ad aria" a basso impatto acustico, che la prossima settimana sarà presentato al commissario straordinario Vittorio Zappalorto. Lo riporta il Gazzettino.

Una modifica all'apparenza neppure visibile, ma che applicata su larga scala dovrebbe comportare una forte riduzione dell'inquinamento acustico tra le calli veneziane. Il trolley è stato realizzato dalla Ghepard di Castel Maggiore, in provincia di Bologna. Era stato annunciato nei giorni scorsi, ora il direttore commerciale e il titolare dell'azienda sono arrivati a Venezia per testarlo sul campo. E in effetti il trolley è davvero silenzioso: nessun rumore, neanche un rollio, e trasporto agevole sui masegni come sui gradini dei ponti.

La titolare di Ghepard ha spiegato che già da settembre il nuovo tipo di ruote sarà applicato su tutti i modelli di valigia, in tessuto o rigide, con due o quattro ruote: il prezzo di vendita dovrebbe essere di un 5 - 10 per cento superiore a quello dei normali trolley, per un prodotto che è anche attento all’ambiente. L’Abs utilizzato per le valigie rigide sarà infatti sostituito con il Pet interamente riciclabile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento