Cronaca

"Thetis vivrà". Piano industriale approvato dall'assemblea dei soci e licenziamenti ritirati

"Dopo mesi di intensa discussione e di mobilitazione, con la sensibilizzazione della cittadinanza, i lavoratori, i delegati sindacali e Filctem portano a casa il risultato"

È ufficiale. "Mercoledì è arrivata la lettera ufficiale di Thetis sul ritiro della procedura di licenziamento per i 45 lavoratori sul punto di perdere la loro occupazione", scrive Davide Camuccio della Filctem Cgil Venezia. La vertenza, durata anni, si è conclusa nel migliore dei modi per la salvaguardia di risorse professionali e di un patrimonio ingegneristico indispensabile per la laguna. 

Thetis: "Quadro positivo, attendiamo l'ufficialità per i lavoratori. Una dura battaglia"  

"Sollievo e soddisfazione"


Il nuovo piano industriale, e l’accantonamento dei 45 licenziamenti, è stato approvato anche dall’assemblea dei soci. "Dopo mesi di intensa discussione e di mobilitazione - scrive Camuccio -  con la sensibilizzazione della cittadinanza, i lavoratori, i delegati sindacali e Filctem, portano a casa questo importante risultato che mette al sicuro l’occupazione e il futuro di Thetis. Molta strada ci sarà ancora da fare, in attesa della presentazione del nuovo piano per il rilancio di questa importante realtà, ma per ora il pericolo e la grande preoccupazione non pesano come prima sulle spalle degli addetti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Thetis vivrà". Piano industriale approvato dall'assemblea dei soci e licenziamenti ritirati

VeneziaToday è in caricamento