menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le vongole sequestrate dai carabinieri

Le vongole sequestrate dai carabinieri

Vedono carabinieri, si dileguano: lasciano una tonnellata di vongole

Il ritrovamento venerdì mattina da parte dei militari di Chioggia in località Brondolo dove due barchini sono scappati dopo aver visto la pattuglia: lungo la banchina 103 sacchi con i molluschi sprovvisti delle necessarie etichette sanitarie

Venerdì mattina un equipaggio della motovedetta della Compagnia carabinieri di Chioggia stava transitando in località Brondolo per un normale servizio di polizia marittima quando ha notato due barchini intenti a trafficare in modo sospetto nei pressi della banchina.

NASCONDE VONGOLE NEL BAGAGLIAIO, QUASI 3MILA EURO DI MULTA


IL CONTROLLO. Immediatamente i militari hanno deciso di effettuare un controllo ma, non appena i cinque uomini a bordo delle due imbarcazioni hanno intravisto la pattuglia, sono subito scappati a forte velocità, dileguandosi nella nebbia imboccando i canali vicini. Appena arrivati alla banchina gli uomini dell'Arma hanno trovato 103 sacchi contenenti vongole per un totale di oltre una tonnellata, sprovvisti di etichette o bolli sanitari atti a risalire o stabilirne la rintracciabilità di filiera, quindi all’identificazione del proprietario della partita. I molluschi in questione, quindi, per un valore commerciale di 3mila euro, sono stati sottoposti a sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento