menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le torce si spengono dopo mezza giornata: "Perché nessuna informazione in anticipo?"

Nel primo pomeriggio di mercoledì si è concluso l'intervento di manutenzione all'unità di purificazione idrogeno dell'impianto Versalis. Bettin: "Ora via alla riconversione"

Le torce sono rimaste accese per circa mezza giornata, causando una certa apprensione tra i cittadini. Specie martedì sera, quando il cielo è stato all'improvviso illuminato dalle enormi fiammelle dell'impianto Versalis di Porto Marghera cogliendo alla sprovvista i residenti in terraferma e in laguna. Decine le telefonate preoccupate alla centrale operativa dei vigili del fuoco, i quali hanno avuto il loro bel da fare per spiegare che si è trattato di un intervento di manutenzione all'unità di purificazione idrogeno. 

I residui sono stati mandati in torcia, senza che vi fossero particolari problemi per la cittadinanza. La conclusione delle operazioni si è registrata solo nel primo pomeriggio di mercoledì, come dichiarato ufficialmente anche dal Comune. Le polemiche, però, non mancano: sui social in tanti hanno sottolineato di non sapere nulla della manutenzione programmata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'accensione delle torce di Versalis ha scatenato martedì sera un'ondata di richieste di chiarimenti, molto allarmate, su cosa stesse accadendo - ha dichiarato il presidente della Municipalità, Gianfranco Bettin - richieste comprensibili dopo i guasti dei mesi scorsi e soprattutto dopo la lunga, drammatica storia del Petrolchimico e di tutta Porto Marghera, di cui quest'anno si festeggia il centenario. Nessun guasto, questa volta, anzi, lavori di manutenzione necessari e utili. Però - conclude - anche questa vicenda ci conferma che è urgente passare a una fase davvero nuova, alla riconversione finalmente attuata. Versalis, Eni, tutto il polo chimico sono a un passo dal compiere questa transizione che le istituzioni e le forze sociali devono accompagnare e controllare. Siamo a un passo. Ma occorre farlo per davvero, al più presto".

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Albergatori tiepidi sul green pass per le vacanze

  • Cronaca

    Bingo, sale da gioco e Casinò: «Situazione drammatica»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento