menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Alex Danieli (Facebook)

Foto Alex Danieli (Facebook)

Annunciate le torce Arkema, si accendono anche quelle Versalis: "Tutto sotto controllo"

Secondo una nota del Comune, l'evento è stato causato da un blocco di un compressore di processo. Alla Arkema invece era tutto previsto: sono in corso test alla caldaia ausiliare

L'evento comunicato in anticipo era un altro, per questo quando si sono viste accendersi le torce dello stabilimento Versalis di Porto Marghera i residenti sono rimasti spiazzati. Perché martedì mattina il Comune di Venezia in una nota aveva avvertito che nello stabilimento Arkema sarebbe stata attivata la torcia CB2 per "regolari operazioni di test di avviamento e funzionamento della caldaia ausiliare della società Engie". Nel primo pomeriggio, però, è successo qualcosa di diverso: denso fumo nero, con fiamme alte metri, sono state viste uscire dalle torce dell'impianto CR1/3 dello stabilimento Versalis.

Si tratta di due operazioni distinte. La prima era prevista, la seconda invece è stata comunicata nel pomeriggio. Secondo il Comando dei vigili del fuoco è tutto sotto controllo e la Versalis ha già reso edotti gli enti preposti dell'avvio delle procedura: "Ciò è stato causato dal blocco al compressore di processo P201 - dichiara il Comune in una nota - I gas inviati a combustione sono etilene/propilene. Sono attualmente in corso ulteriori verifiche". Alle 17 un ulteriore aggiornamento: il compressore era stato riavviato ed erano in corso "le procedure di riallineamento dell'impianto alle normali condizioni operative".

Non è stato lanciato alcun allarme per quanto riguarda la salute della cittadinanza. Tutto è risultato essere sempre sotto controllo. Martedì mattina, come detto, sono invece scattate le operazioni di test di avviamento della caldaia ausiliare della Arkema: "L'off gas inviato a combustione è costituito da una miscela composta da azoto (60%), idrogeno (30%) e monossido di carbonio (8%) la cui portata è ampiamente all'interno della capacità di combustione della torcia - sottolinea Ca' Farsetti - L'accensione della torcia, che durante la combustione produrrà una tenue fiamma azzurra, avverrà in due momenti distinti: per un'ora, nel corso della mattinata e per un'ora nel corso del pomeriggio". Ma l'attenzione nel pomeriggio si è spostata sulla Versalis.
 

Attendere un istante: stiamo caricando il sondaggio...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento