Cronaca San Marco

Sicurezza in laguna: nella Basilica di San Marco verranno presto installati i tornelli

Ad annunciarlo il primo Procuratore Carlo Alberto Tesserin: la decisione è stata presa per garantire ai turisti e ai fedeli una visita il più possibile sicura

Tornelli per entrare nella Basilica di San Marco, tornelli per poter salire sul campanile. Ad annunciarlo il primo Procuratore Carlo Alberto Tesserin che spiega l'iniziativa attraverso al questione sicurezza.

Come riportano i quotidiani locali, infatti, chiunque vorrà entrare in Basilica potrà farlo venendo di volta in volta "numerato" e controllato in particolare attraverso le telecamere. Un provvedimento che, di questi tempi, potrà garantire ai visitatori un tour della Basilica in tutta sicurrezza. ll proto di San Marco, Ettore Vio, che a marzo lascerà il posto all'architetto Mario Piana, conferma che il sistema dei tornelli è moderno e consente che all'interno della chiesa ci siano non più di trecento persone: "San Marco è una chiesa, non un museo, e sul rischio attentati certe scelte sono concordate con la Prefettura" ribadisce. 


Nei prossimi giorni Tesserin discuterà con Franca Coin, presidente del Venice Foundation che ha restaurato la cupola e la cappella Zen, una prossima riapertura delle stesse.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza in laguna: nella Basilica di San Marco verranno presto installati i tornelli

VeneziaToday è in caricamento