menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un tour virtuale dei canali della Serenissima, il progetto Unesco

Apre a palazzo Zorzi, in occasione di Expo, lo spazio interattivo "Exploring the Venice Lagoon". Un'esplorazione fatta di immagini, musica e profumi

Venezia non è solo piazza San Marco: a ricordarlo c'è un nuovo spazio interattivo multimediale creato per far scoprire luoghi e valori del sito Unesco "Venezia e la sua Laguna". È "Exploring the Venice Lagoon", allestito, nell’ambito di Venice to Expo 2015, nella sede dell'ufficio regionale dell'Unesco per la scienza e la cultura in Europa a Palazzo Zorzi e presentato in conferenza stampa venerdì.

Grazie al totem “Muvi-Kinetik”, i visitatori possono ripercorrere attraverso quattro distinte sezioni tematiche (paesaggi culturali dell'acqua, vie d'acqua e imbarcazioni, manufatti idraulici ed ecoturismo sostenibile) le vie d’acqua storiche che da Venezia si allontanano verso l’entroterra lagunare, esplorando gli itinerari di visita proposti per ciascuno dei 9 Comuni compresi nel Sito: Chioggia, Codevigo, Campagna Lupia, Mira, Quarto d’Altino, Musile di Piave, Jesolo e Cavallino Treporti.

Sarà così possibile partire, attraverso immagini, musica e persino profumi, per un viaggio virtuale alla scoperta di un ecosistema naturale e insediativo estremamente ricco e articolato. "L'installazione che oggi presentiamo - ha commentato il commissario Zappalorto - è un risultato importante, una prova della capacità del comitato di pilotaggio che ha lavorato per realizzarlo e della rilevanza che il tema dell'ambiente, e in particolare dell'ambiente lagunare, ha non solo per Venezia ma per tutti i territori limitrofi".

L'installazione multisensoriale, che costituisce la prima sala del futuro “Water Museum of Venice”, è stata inaugurata giovedì 21 maggio alle ore 16 a Palazzo Zorzi, Castello 4930, e sarà visitabile gratuitamente fino al 31 ottobre, in concomitanza con Expo, dal martedì alla domenica dalle ore 10 alle 13 e dalle 14 alle 17.30.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'isola di Santa Maria delle Grazie può uscire dall'abbandono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento