Pista dell'aeroporto Canova in manutenzione, traffico dirottato sul Marco Polo per 15 giorni

Dal 4 al 18 ottobre tutti i voli Ryanair previsti su Treviso saranno spostati a Venezia. Previsto il transito di un milione di passeggeri in quei giorni. Le scuse della compagnia sul web

L'annuncio e le scuse della compagnia aerea sul sito internet: dal 4 al 18 ottobre, a causa di lavori di manutenzione sulla pista dell'aeroporto Canova di Treviso, tutto il traffico Ryanair verrà spostato sul Marco Polo di Venezia, a circa 30 chilometri di distanza, come riporta la Nuova Venezia. In quel periodo si prevede che sullo scalo di Tessera transiterà circa un milione di passeggeri, tra arrivi e partenze.

Sarà il personale Gh Venezia, che fornisce servizi a terra ai viaggiatori di Venezia, a provvedere all'assistenza anche per i voli dirottati da Treviso. Ryanair, che totalizza l'80% del traffico aereo al Canova, ha avvisato già da qualche settimana: "Ci scusiamo sinceramente per qualsiasi inconveniente causato dalla chiusura dell'aeroporto di Treviso che è al di fuori del nostro controllo": LEGGI SUL SITO. I lavori alla pista riguardano il rifacimento dell'asfalto e opere di drenaggio, per una spesa che ammonta a 18 milioni di euro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è la prima volta che i passeggeri Ryanair vengono spostati a Venezia. Tra giugno e dicembre 2011, sempre a causa di lavori, il trasferimento del traffico aereo dal Canova al Marco Polo, inizialmente previsto per 15 giorni, andò avanti per oltre due mesi, a seguito della scoperta di una pista aerea del 1939 che comportò un allungamento dei tempi previsti per l'agibilità dell'aeroporto trevigiano. Continua ad aumentare, intanto, il traffico passeggeri degli scali di Venezia e Treviso, con un incremento, nel 2016, due volte superiore a quello medio nazionale. Da gennaio a giugno 2017 la crescita sul Marco Polo è stata del 6,8% e quella sul Canova del 16,3%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Tuffo nell'acqua bassa a Jesolo, un ragazzo all'ospedale

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

  • Il ceppo di covid proveniente dalla Serbia è molto aggressivo. Zaia: «Preoccupati per i virus importati»

  • Il giorno del Mose: alle 12.25 la Laguna è completamente isolata dal mare | DIRETTA

Torna su
VeneziaToday è in caricamento