Traffico, tutti in coda verso il mare: sabato da bollino nero

Rallentamenti in autostrada anche a causa di un tamponamento. Code verso Trieste

Sabato mattina da bollino nero, caratterizzato da lunghe code a tratti tra Meolo e il nodo di Palmanova in direzione Trieste sull’autostrada A4. I veicoli procedono con continui stop and go. Un tamponamento, fortunatamente senza feriti, risolto velocemente, nel tratto tra San Stino e Portogruaro in direzione Trieste, ha rallentato il flusso dei mezzi diretti verso le principali località di mare, ma la circolazione non si è mai bloccata.

Per quanto riguarda i caselli, alle 11 si registravano code di due chilometri alla barriera di Trieste/Lisert e file di auto in uscita a San Donà di Piave, Cessalto e in uscita e in entrata a Latisana, in quest’ultimo caso per il ritorno a casa dei primi turisti. Traffico intenso anche tra Terraglio e bivio A57/A27 in direzione Trieste. Nella direzione opposta verso Venezia sulla A4 non si registrano, invece, criticità, anche grazie al fatto che dal nodo di Palmanova all’area di servizio di Gonars da giovedì 1 agosto si transita su tre corsie.

Incolonnamenti si sono verificati fin dalle prime ore del mattino anche nel tratto tra Padova Est e il Bivio A4/A57-Arino in direzione Trieste, proseguiti per gran parte della mattinata con picchi di circa 4 mila veicoli l’ora. Tempi di attesa tutto sommato brevi invece alla barriera di Venezia-Mestre, dove gli incolonnamenti anche questo sabato non hanno superato l’area del piazzale della stazione.

Condizioni di traffico intenso sono previste anche nel pomeriggio, sempre nel tratto tra Padova Est e il bivio A4/A57, in entrambe le carreggiate, specialmente in direzione Trieste. Possibili rallentamenti anche sul Raccordo Marco Polo in direzione Jesolo e tempi di attesa prevedibilmente più lunghi del normale alla barriera di Venezia-Mestre. Domani ancora possibili rallentamenti con i rientri che si protrarranno fino a lunedì mattina, sommandosi alla ripresa del traffico feriale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus nel Veneziano: è un 67enne di Mira

  • Coronavirus, i dati aggiornati

  • Aumentano i casi positivi al coronavirus: aggiornamenti

  • Coronavirus, inizia la settimana più lunga: gli aggiornamenti

  • L'ordinanza del ministero della Salute e del presidente della Regione Veneto

  • Hanno partecipato al Carnevale di Venezia: scatta la quarantena nel Salernitano

Torna su
VeneziaToday è in caricamento