menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ecco la prima domenica di sole tutti in spiaggia e poi tutti in coda

Migliaia le persone che hanno raggiunto il litorale per "rivedere" il mare. Primi bikini e primi tuffi (pochi). L'attesa è per il ponte del primo maggio

Migliaia di persone hanno assaltato le spiagge domenica per la prima vera giornata di sole della primavera. Tutte le località balneari hanno visto anche i primi bikini in mostra, nonostante ancora le temperature non fossero propriamente appropriate. Se quindi quella di ieri si è trattata di una prova generale per esercenti e commercianti delle zone turistiche, è stato anche un test per la viabilità.

Al rientro, infatti, si sono formate code chilometriche soprattutto a Jesolo. Poco prima di sera, infatti, gli immancabili incolonnamenti si sono registrati in direzione della terraferma. Traffico alla rotonda Picchi e sulla regionale 43. Ma anche per le altre località la circoolazione non è stata delle migliori: problemi a Caorle come a Eraclea, a Bibione come a Sottomarina. Gli operatori del settore turistico aspettano comunque il ponte del primo maggio per iniziare veramente la stagione, e cercare di rispondere colpo su colpo alla crisi economica. Anche grazie all'arrivo dall'8 maggio in poi dei visitatori tedeschi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento