menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'ennesimo stop per il tram, sotto esame lo stato della linea elettrica

Lunedì verso le 13.30 dopo cinque stop ravvicinati la decisione di Pmv e Actv di fermare i convogli: "I contrattempi sono stati dovuti al maltempo"

Stavolta a metterci lo zampino è stato il maltempo. Altre volte sono stati invece cali di tensione e problemi alle sottostazioni. Fatto sta che ancora una volta il tram deve suo malgrado fermarsi e tornare in deposito. Come riportano i quotidiani locali, infatti, lunedì prima il siluro rosso è andato a singhiozzo. Cinque pit stop ravvicinati dalle 10 alle 13, poi la decisione di bloccare il servizio e dare via libera alle corse sostitutive con autobus sulla linea Favaro Veneto-via Sernaglia.

Si è optato per questa soluzione per evitare ulteriori disagi ai cittadini, visto e considerato che il pericolo di ulteriori stop era ancora presente. Una giornata da dimenticare, l'ennesima. "Non essendo stato possibile individuare la causa di tali inconvenienti e comunque essendosi queste verificate in concomitanza con la mancanza di corrente in altre parti della città - hanno sottolineato Pmv e Actv - si è deciso di effettuare immediatamente e autonomamente una serie di verifiche elettriche, aggiuntive rispetto ad analoghe iniziative in corso da parte di Enel e di Gemmo (l'azienda costruttrice degli impianti elettrici), affidando l’incarico ad una società specializzata. Una volta completate le verifiche, Pmv e Actv prenderanno le decisioni più opportune atte a garantire la ripresa e la continuità del servizio, fornendo contestualmente idoneo supporto alla Direzione Lavori di Pmv per tutti gli adempimenti di sua competenza", si conclude.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I volontari si prendono cura del forte Tron

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento