Cronaca Santa Croce / Piazzale Roma

Chi si vede, il tram arriva a piazzale Roma e lo fa andando contromano

Mercoledì verso mezzanotte è atteso l'arrivo del "siluro rosso" nel terminal automobilistico. La prima di una serie di prove tecniche

Dopo disagi, cantieri, lamentele e annunci il tram farà capolino a piazzale Roma. Il suo arrivo è previsto per mercoledì sera. Giovedì, poi, dalle 9 alle 16.30, sarà a disposizione dei bambini delle scuole e di chiunque voglia visitarlo. A portare il "siluro rosso" in laguna la prima di varie prove tecniche in programma da adesso e per alcuni mesi, annunciate a Ca' Farsetti dall'assessore comunale alla Mobilità e Trasporti, Ugo Bergamo, e dall’amministratore di Pvm, Antonio Stifanelli. “Siamo davvero soddisfatti di poter fare in questo modo gli auguri alla città – ha esordito l'assessore Bergamo – ricordando che il capolinea del tram in Piazzale Roma entrerà ufficialmente in funzione a settembre 2014. In attesa di questo momento invitiamo tutti giovedì per la prova generale con "Il tram visita Venezia"".

Quella di mercoledì notte sarà una prova che interesserà soprattutto la "sagomatura" e il controllo della rotaia del tratto di linea tranviaria compreso tra Piazzale Cialdini e Piazzale Roma, passando per Viale San Marco, San Giuliano e il Ponte della Libertà, come ha spiegato Stifanelli: “La prova inizierà mercoledì notte alle ore 22 circa, con partenza del tram da Favaro. Esso arriverà normalmente in Piazzale Cialdini e, da qui, proseguirà fino a Venezia trainato da un trattore, come già fatto in altre fasi di collaudo. Alla fine di Viale San Marco però il tram compirà una retrocessione di circa 50 metri per posizionarsi sulla rotaia del verso di ritorno, in modo da percorrere il Ponte della Libertà contromano, rispetto al senso di marcia delle auto, sulla corsia più vicina alla ferrovia".

L'arrivo in Piazzale Roma è previsto intorno a mezzanotte. Qui il tram rimarrà posizionato, nei pressi della biglietteria Vela, per tutta la giornata di giovedì, durante la quale ospiterà a bordo circa 250 bambini delle scuole di tutto il territorio comunale, che arriveranno sul posto grazie a vaporetti e bus messi a disposizione da Actv. Per rendere il momento più coinvolgente, ha spiegato Stifanelli, ai bambini saranno regalati dei pastelli colorati per disegnare il loro tram ideale. Dopo le vacanze natalizie tutti i disegni saranno raccolti da Pmv, che li esporrà durante uno dei momenti inaugurali del tram che si terranno in futuro. A fine giornata, in condizioni di traffico non sostenuto, il tram sarà nuovamente agganciato ad un trattore e trainato fino al deposito di Favaro.

"Quando a settembre il tram entrerà in esercizio – ha concluso Bergamo – saranno completati anche altri fondamentali tasselli che garantiranno, a tutti i cittadini, la massima mobilità e una città vivibile a accogliente: la pista ciclabile sul Ponte della Libertà, Piazzale Cialdini, Piazzale Favretti davanti alla stazione ferroviaria di Mestre, lo spostamento del mercato e la sistemazione del parcheggio di Panorama a Marghera".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chi si vede, il tram arriva a piazzale Roma e lo fa andando contromano

VeneziaToday è in caricamento