menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco Brugnaro li visitò durante la sua permanenza a New York

Il sindaco Brugnaro li visitò durante la sua permanenza a New York

Alla conquista degli Stati Uniti grazie ai tramezzini: l'idea vincente di tre veneti

Due veneziani e un padovano hanno brevettato il marchio in Usa e Canada e hanno aperto un gazebo a Brooklyn, New York. Affari a gonfie vele, nuovi progetti in vista

L'idea è semplice ma geniale: esportare un classico della cucina veneziana negli States, i prelibati tramezzini che finora gli americani non avevano avuto il piacere di apprezzare. Ci hanno pensato tre veneti, due fratelli veneziani di Pianiga e un amico padovano. Prima hanno registrato il marchio "tramezzini" in Usa e Canada, poi sono partiti alla conquista di New York.

Sono i fratelli Massimiliano e Filippo Paccagnella e Davide Pedon, giovani imprenditori che hanno voluto tradurre in un affare oltreoceano uno dei prodotti alimentari più diffuso in tutta la regione (ma non solo). Un anno fa sono sbarcati allo Smorgasburg, il mercato settimanale di tendenza a Brooklyn. Ora puntano al salto di qualità con l'apertura del primo negozio specializzato nel Lower East Side di Manhattan: il taglio del nastro è previsto il 26 maggio. Tra i loro clienti c’è anche il consolato Italiano a New York, dove lo scorso ottobre hanno conosciuto il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento