menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Morena Pontin - Facebook

Foto Morena Pontin - Facebook

Asini, pecore, cavalli: gli animali "invadono" completamente la strada a Noale

Automobilisti bloccati - ma anche divertiti - lungo la bretella del sottopasso di Cappelletta. Gli animali in periodo di transumanza hanno paralizzato la viabilità per alcuni minuti

Ritardo assicurato, ma che spettacolo! L'imbottigliamento sulla carreggiata per una volta non ha nulla a che vedere con stress e inquinamento, anzi: ha riportato gli automobilisti per qualche minuto in una dimensione rurale e antica ormai quasi dimenticata, regalando uno scenario che certamente non capita tutti i giorni. Così, tra i guidatori rimasti "intrappolati" tra pecore e asini, stavolta non sono molti quelli che hanno avuto qualcosa da recriminare. Tutt'altro, a giudicare dall'entusiasmo con cui le foto sono state accolte sulla pagina Facebook "Sei di Noale se...".

Gli animali si sono riversati sulla strada nel pomeriggio di lunedì tra via Valsugana e via Salvo D'Acquisto, la bretella stradale che collega la frazione di Cappelletta alla regionale Noalese. In corrispondenza del sottopasso ferroviario. Uno "spettacolo della natura", come è stato definito: gli attori protagonisti sono stati pecore, agnelli, capre, asinelli e cavalli, tutti intenti nella loro transumanza invernale. A quel punto ai conducenti delle auto rimaste bloccate non è rimasto che attendere pazientemente il passaggio dell'allegra carovana. Tanto vale estrarre gli smartphone e fare qualche scatto da mostrare ai figli più tardi: apprezzeranno di sicuro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento