rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024

Il consorzio delle autoscuole impegnato nel trasporto di profughi dal confine ucraino | VIDEO

Parla Cristiano Bellato, in rappresentanza del consorzio Cave che riunisce 36 autoscuole della provincia di Venezia. Gli operatori del consorzio sono impegnati al confine tra Polonia e Ucraina per aiutare le persone che stanno fuggendo dalla guerra. Alcuni mezzi sono partiti domenica alle 9 da Korczowa, carichi di donne e bambini, diretti all'hub di Monselice (Padova). «Abbiamo dato disponibilità dei mezzi del nostro consorzio per questa iniziativa - dice Bellato - ci è sembrato doveroso. Venire qui e vedere la realtà dei profughi che scappano della guerra toglie veramente il cuore».

Video popolari

VeneziaToday è in caricamento