Cronaca

Trattativa Avm Actv-sindacati. «Clima positivo, c'è una proposta condivisa»

Giovedì mattina le sigle porteranno alle Rsu le 8 pagine presentate dall'azienda prima di tornare al tavolo. Contemporaneamente ci sarà il Consiglio comunale straordinario sul Tpl voluto dalle opposizioni

Fino a lunedì scorso, al termine dell'incontro fra azienda Avm, organizzazioni sindacali e amministrazione comunale, sembrava che al tavolo previsto per mercoledì non si sarebbe seduto nessuno. E invece così non è stato. Un piccolo colpo di scena ha fatto tornare un po' di sereno. La proposta presentata dai sindacati, giudicata "irricevibile" dall'assessore comunale alle Partecipate Michele Zuin, è stata soppiantata da un nuovo documento di 8 pagine che domattina una federazione di segreterie sindacali avrà il compito di analizzare, prima di tornare a sedersi con l'azienda forse anche per accettarlo. Una proposta che ha cercato di nuovo di avvicinare posizioni opposte sul contratto normativo di secondo livello, disdettato unilateralmente il 7 aprile scorso dall'azienda, che ha deciso di cambiare turni, soste e riposi per aumentare la produttività. Un percorso che ha portato a una rottura insanabile fra le parti sociali, almeno fino a mercoledì.

Giovedì 17 giugno è anche il giorno del Consiglio comunale straordinario voluto da tutta l'opposizione per discutere dei problemi del trasporto pubblico locale. Si svolgerà probabilmente in contemporanea con la trattativa Avm-sindacati. «Ritengo che l'accettazione di questo nuovo documento di Avm non possa che avvenire attraverso le assemblee con i lavoratori - dice Alberto Cancian, segretario della sigla Usb Trasporti - Penso che mi prenderò un po' di tempo per studiare la proposta e per sentire i lavoratori». Domattina comunque Usb sarà nella federazione delle sigle sindacali. Ottimista l'azienda che vede nel nuovo testo la possibilità di superare e chiudere una vertenza che va avanti da 5 mesi condita da scioperi, proteste, blocchi, manifestazioni e aggressioni. «Il clima è positivo. C’è una proposta condivisa da entrambe le parti - commentano fonti aziendali interne - I sindacati la proporranno alle Rsu in mattinata». Domani sarà il giorno della verità. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trattativa Avm Actv-sindacati. «Clima positivo, c'è una proposta condivisa»

VeneziaToday è in caricamento