Tre ragazzi in balìa delle onde portati in salvo dalla guardia di finanza

È successo ieri mattina. Un bagnino avrebbe cercato di soccorrere due giovani che non riuscivano a rientrare in terraferma, ma invano

Si erano allontanati troppo da riva, il mare mosso e le correnti molto forti hanno fatto il resto. Martedì mattina tre persone sono state soccorse al largo del litorale di Jesolo da una barca del reparto operativo aeronavale della guardia di finanza di Venezia. Nella fattispecie, due ragazzi e un bagnino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'intervento della guardia di finanza

Secondo quanto ricostruito, un ragazzo del soccorso spiaggia sarebbe intervenuto per portare in salvo due giovani che non riuscivano più a tornare sulla terraferma. Alla fine, tutti e 3 i giovani sono rimasti in balìa delle onde ed è stato necessario l'intervento delle fiamme gialle per portarli in salvo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Le previsioni: possibili grandinate e raffiche di vento

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • Violento maltempo: tetti scoperchiati, albero caduto su una casa di cura FOTO

  • Moda e calzature in ginocchio

  • Addio a Carlotta, morta nel sonno a 13 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento